Stadio 2.0

Centoventitremila metri quadrati di superficie per l’edificio più stupefacente ed ecosostenibile della nuova Cina. A Shenyang, nel nord-est del Paese, sarà presto realizzato un complesso sportivo al cui interno si troverà la National Games Arena. Data prevista per la consegna il 2013, quando il superstadio ospiterà i National Games cinesi. A firmare il progetto è l’americano Tom Wiscombe, tra i venti architetti più influenti al mondo secondo la rivista di lifestyle Icon, con il team di lavoro del suo studio Emergent di Los Angeles. L’edificio stupisce già nei rendering per la sua copertura: una superficie cristallina ricoperta di pannelli fotovoltaici. Finestrature permetteranno inoltre un’illuminazione naturale estensiva grazie a un sistema di rifrazione che fa uso dell’innovativo materiale plastico Etfe, caratterizzato da elevati livelli anticorrosione. All’interno del complesso 4mila posti a sedere, di cui la metà rimuovibili per fare posto a concerti, oltre a un centro ricreativo, un’arena dedicata al nuoto, campi di calcio, di basket, di tennis, di badminton e di pallavolo oltre a numerose aree all’aperto.

L’articolo completo su Energia solare & rinnovabili, novembre 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...